Calendario dell’avvento 2020 – Si può dire senza voce

il

21 dicembre 2020

Capita spesso di non trovare le parole giuste al momento giusto.

Capita sia agli adulti che ai bambini.

Il libro Si può dire senza voce di Armando Quintero e illustrato da Marco Somà, edito da Glifo, ci racconta come si possano dire le cose senza necessariamente utilizzare le parole.

Il linguaggio non verbale è un fattore fondamentale per la crescita di un bambino.

Gli abbracci, i sorrisi e gli sguardi sono così densi di significato che non hanno bisogno di essere accompagnati dalle parole.

Nelle prime pagine dell’albo illustrato vedremo sfilare una serie di animaletti che con i loro versi riescono ad esprimersi con i propri cari.

“Il cane abbaia. I cuccioli rispondono. Il gatto miagolano. I gattini…anche”.

Arrivano poi mamma giraffa e giraffina, che di parole non ne usano.

Loro utilizzano le carezze e gli abbracci per dirsi che si vogliono bene.

La gentilezza è da sempre contagiosa e la piccola giraffa dopo aver appreso questo nuovo stupefacente modo di comunicare, inizierà a sperimentarlo e divulgarlo con chi le sta accanto.

“Una volta, una piccola giraffa ricevette molte carezze dalla mamma. Le piacquero così tanto che, dopo, le insegnò a un piccolo elefante”.

Il piccolo elefante a sua volta lo insegnerà alla piccola tigre in un circolo virtuoso del buon esempio.

L’albo ci racconta come sia imprescindibile l’importanza del contatto fisico con i nostri bambini e di come loro possano percepire l’amore anche attraverso i gesti da parte degli adulti.

«Da allora, tutti gli animali sanno che si può dire senza voce: Ti voglio bene, mamma! Ti voglio bene, papà! Ti voglio bene…».

I bambini piccoli che ancora non hanno una grande padronanza del linguaggio riescono a comprendersi e a comunicare grazie al loro corpo.

Questo libro è un vero e proprio lasciapassare e una legittimazione al contatto senza l’ausilio delle parole.

Che non sempre sono indispensabili quanto pensiamo. Un abbraccio ci dice molto di più.

Un libro che consiglio spassionatamente perché nella sua semplicità tocca note emozionali importanti, ricordandoci che la un bambino amato, diffonderà a sua volta amore attorno a sè.

Potete trovare il libro cliccando qui, mentre per vedere il video su Instagram, cliccate sotto.

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...