Un uomo a pezzi – Francesco Muzzopappa

il

Francesco Muzzopappa già noto nel panorama dell’editoria italiana grazie a libri come Heidi e Dente per dente, pubblica Un uomo a pezzi ad Agosto del 2020 per Fazi Editore.

Muzzopappa in un’intervista ha dichiarato di non volerla chiamare una raccolta di racconti ( “perchè i racconti non vendono“), ma una raccolta di assegni circolari.

Un uomo a pezzi contiene ben 18 assegni circolari che io stesso ho provveduto a scrivere e a firmare, i più divertenti assegni circolari della mia produzione, assegni circolari molto ironici per raccontare la follia del mondo che ci circonda: dalla salsa in casa giù nel mio meridione al primo taglio di capelli milanese sulla testa di un pugliese, dalla disastrosa colazione a Santorini fino ai miei assurdi premi vinti in un concorso pubblicitario. E tanto altro ancora.

Lo stile inconfondibile dell’autore, ironico, ma soprattutto autoironico, rende questa raccolta esilarante e umana oltre ogni immaginazione.

Il libro parla di frammenti di vita di Muzzopappa che ci farà salire sul treno della sua vita, partito dal meridione per approdare a Milano.

Racconti emblematici della differenza tra i due luoghi, tra un sorriso e una risata, ci metteranno al corrente di regole auree assolutamente da rispettare: se abiti al Sud, mai cambiare parrucchiere, ne va della tua vita; se sono i giorni della passata di pomodoro, preparati alla filiera senza proferire parola.

Episodi che ritraggono Muzzopappa nel suo quotidiano, che lui ha la capacità di trascrivere in modo extraordinario, rendendo i primi approcci con il sesso femminile o sessioni con un personal trainer, unici nel loro genere.

Come in ogni libro che si rispetti esiste sempre un’antagonista, che qui troveremo nelle sembianze di una donna dal gracile aspetto, ma con un indole coriacea: Carmen, la compagna dell’autore.

Carmen è l’antitesi di Muzzopappa, amante del vivere sano e del non spreco, un cuore d’oro che la spinge addirittura a rimanere senza soldi per il pranzo. Un personaggio che ho amato profondamente fin da quando è stato presentato nelle prime pagine.

Muzzopappa descrive il loro rapporto come la famosa coppia di casa Vianello, dove apparentemente sono discordanti su tutto, ma il rispetto e l’amore reciproco trasforma la loro relazione in una gag continua.

Che dire? In un anno difficoltoso come quello che sta per concludersi, ho avuto il piacere di conoscere Muzzopappa e Carmen grazie alla penna graffiante e divertente di questo giovane autore, conscia del fatto che se un giorno li conoscessi dal vivo, proverei le stesse bellissime sensazioni.

Mi sono già premurata di acquistare gli altri libri di Muzzopappa per fare una scorta di buon umore quando ne avrò bisogno. Sorrisi pronti all’uso, a tua disposizione.

Francesco Muzzopappa

Nato a Bari ma milanese ormai da anni, è uno tra i più conosciuti e apprezzati copywriter italiani. Per la categoria in cui eccelle, la pubblicità radiofonica, ha ottenuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero. Popolarissimi e molto amati i suoi romanzi, tutti pubblicati da Fazi Editore: Una posizione scomoda, il libro d’esordio uscito nel 2013, Affari di famiglia (2014), Dente per dente, pubblicato nel 2017 e vincitore del Premio Troisi nello stesso anno, e Heidi (2018): tutti i titoli sono stati tradotti in Francia dall’editore Autrement riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico. Recentemente, ha pubblicato per De Agostini un libro per ragazzi, Il primo disastroso libro di Matt.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...