Chi sono

Fiorentina nel cuore, comasca di adozione.

Una passione irrefrenabile per i libri, le pagine e le parole.

Per me leggere è una questione di sopravvivenza: se non leggo tutto quello che mi passa sotto mano, percepisco quella fastidiosa sensazione di ignoranza, che non mi abbandona nemmeno di notte.

Leggo voracemente da quando ho 15 anni, un po’ tardi lo ammetto, ma solo dopo “Come un romanzo” di Daniel Pennac ho capito cosa volesse dire trarre godimento dalle pagine di un libro.

Scrivo da quando ne ho memoria, e se tutto andrà come deve andare, magari un giorno potrò recensire il mio di romanzo.

Ho 31 anni, ho due bambine, un gatto e un marito.