Trotula e il giardino incantato

Trotula è stata una donna che nel Medioevo è riuscita a realizzare il suo più grande sogno: diventare una medichessa. Ispirandosi alla vera storia del medico donna Trotula de Ruggiero, è nata l’idea di creare un libro adatto ai bambini, con l’intento di passare alle nuove generazioni il valore dell’operato di questa prodigiosa figura femminile…

Io sono l’abisso – Donato Carrisi

Stamane mi sono alzata, ho aperto la finestra e ho sentito il lago che si era insinuato nell’aria. Una nebbia fitta, bassa, umida. Tipica della città di Como in un giorno autunnale. Il lago forse sapeva che oggi avrei recensito questo libro, sapeva che l’avrei fotografato, che avrei immortalato la sua vera identità. L’ultimo capolavoro…

Bianco e Nero Edizioni

Voi sapete cos’è l’Alta Leggibilità? I libri ad Alta Leggibilità sono stati creati per i bimbi con specifiche difficoltà di lettura, come i dislessici, ma sono adattissimi anche a lettori pigri o non madrelingua. Sono libri facenti parte di una nicchia che per fortuna, grazie ad un’opera capillare di sensibilizzazione, viene sempre di più promossa…

I ragazzi della Nickel – Colson Whitehead

Anni ’60, un riformatorio americano teatro di indicibili violenze, un ragazzo di colore che vi viene rinchiuso. Il romanzo si ispira a fatti realmente accaduti. Elwood è un ragazzino abbandonato dai genitori in giovane età, rimane a vivere con la nonna, grande lavoratrice che cercherà di sostenerlo, amarlo e indirizzarlo, per quanto una donna delle…

Un libro – Hervé Tullet

Oggi parliamo di uno libri capostipiti dell’infanzia.  La prima volta che mi sono imbattuta in queste fantastiche pagine, ho capito subito che Hervé Tullet sarebbe diventato il nostro migliore amico. Immaginatevi un libro che con pochissime parole, la semplicità dei colori primari e la spensieratezza delle non-regole, catapulterà i vostri nani in un mondo magico….

La Libraia tra le 5 finaliste del concorso Back to Work, promosso da Piano C, Elle Active! e Philip Morris Italia

Voglio raccontarvi di una bellissima opportunità che è stata data alla Libraia. Stavo sfogliando la rivista Elle quando per puro caso mi sono imbattuta in un concorso nazionale, per la riprogettazione del lavoro, tutto in chiave femminile. Ricordo ancora come se fossero passate poche ore, la sensazione di avere davanti un progetto eticamente validissimo,  subito…